Tag

, , , , , , , ,

Schloss KlinkIl Castello Klink è una casa padronale a Klink nel distretto di Mecklenburg Lake District in Meclemburgo-Pomerania Anteriore. Si trova nei pressi della strada statale 192 sull’istmo tra il Müritz e il Kölpinsee.Schloss Klink

Arthur Schnitzler ha acquisito nel 1897 il maniero Klink con una superficie di 646 ettari ed esteso nello stesso anno con l’acquisto di terre addizionali su un totale di circa 1150 ettari. La Villa è stata demolita e progettato dagli architetti Grisebach e Dinklage da Berlino Il castello fu costruito in stile neo-rinascimentale ed è stato modellato sui castelli della Loira in Francia.Schloss Klink

I lavori per il castello furono completati nel corso dell’anno 1898 nello stesso anno è stata anche terminata una fattoria, costruita dai fabbricati agricoli e il giardiniere e la portineria, allo stesso tempo, anche il parco è stato creato con il porto per una  barca.Schloss Klink

1913 il castello è stato esteso a nord-est, secondo i piani dell’architetto Paul e Lilloe segna una crescita con l’odierna Mirror Hall al piano terra e delle camere al piano superiore, inoltre, giunse e si fermò un’altra terrazza verso Müritz, nel febraio 1917 Arthur Schnitzler è morto e le proprietà sono stati divisi a un quarto ciascuno per la moglie e tre figlie.Schloss Klink

Nel mese di ottobre dello stesso anno, la prima figlia, Ilse Maria sposò Schloss Klink. 1923 seguì il matrimonio della figlia Hildegart Beate e nel settembre 1927 la figlia Cornelia Edvige. Cornelia sposa Hedwig 1939 ancora una volta, questa volta il conte Hans-Jürgen von Blumenthal. Ciò è dovuto a partecipare alla tentativo di assassinio di Adolf Hitler del 20 luglio 1944,arrestato e giustiziato il 13 ottobre 1944.Schloss Klink

Nel 1945 il castello fu dall’Armata Rossa sequestrato e utilizzato come quartier generale. La vedova Hedwig von Schnitzler aveva ora Grabenitz in un podere con un lcottage dove i lavoratori vivevano. Lei vi morì il 22 Novembre 1945 è stato quello di essere sepolto con il marito nel mausoleo del castello  con il consenso  di Clinker comandante dell’Armata Rossa, nel 1946 il castello fu evacuato dall’Armata Rossa attirando da settembre di quell’anno i rifugiati e gli sfollati senza acqua né riscaldamento.Castello klink

Nel 1965 il Consiglio del Municipio Klink ha deciso il trasferimento della proprietà del castello alla rete idrica e trattamento delle acque reflue VEB Neubrandenburg. Nel mese di giugno dell’anno successivo per gli ultimi 20 famiglie si trasferirono fuori del castello e sono stati dati nuovi appartamenti in Schlossstraße clinker. Fino al 1968, il castello era vuoto ed è stato ristrutturato.Schloss Klink

Quest’anno la “Formazione e Vacanza oggetto Schloss Klink” è stato aperto. Per un massimo di 103 turisti da ora 40-1 a camere a 4 letti erano disponibili. In inverno, il castello fu utilizzato come centro di formazione per il Ministero della Protezione Ambientale e delle risorse idriche.Schloss Klink

Dopo giro e la riunificazione tedesca era Schloss Klink dalla Treuhandanstalt classificati come “non operativo proprietà” e pubblicizzato per la vendita, nel 1992 ha acquistato la Bad Homburger Karl E. Brenner Schloss Klink per 4,7 milioni di DM l’obbligo di sviluppare entro cinque anni attraverso investimenti di 120 milioni di DM in un luogo di villeggiatura e di creare occupazione. Schloss KlinkBrennero fosse entro la data concordata, 31 OTTOBRE 1995, tali obblighi non soddisfano, motivo per cui l’ormai competente Bundesanstalt für vereinigungsbedingte Sonderaufgaben da parte degli investitori ha portato una procedura di sostituzione in cui un totale di 24 parti interessate, con concetti diversi. Il contratto per un progetto di hotel ha ricevuto il 30 marzo 1996 Ernst Walloschke e suo figlio Guido Gabriele. La famiglia aveva già Schloss Groß Plasten restaurato e messo in funzione come un albergo.

KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

I lavori di ricostruzione a Klink iniziato il 30 settembre 1997 e sono stati completati nel mese di luglio 1998 Ernst Walloschke morto durante i lavori di costruzione, il 23 dicembre 1997. L’hotel è gestito da allora da Guido Gabriel Walloschke.Schloss Klink

Nell’aprile 2000, il castello fu aggiunta la Orangerie, a pochi metri a sud del castello furono costruiti degli edifici, ci sono altre 73 camere, tre suite e una spa con servizio completo con un passaggio sotterraneo che da accesso diretto al castello.Schloss Klink

Annunci