Tag

, , , , , , , , , , , ,

IMG_2262Il Castello Palau de La Bisbal si trova nel centro Bisbal è l’ex palazzo sede vescovile dei vescovi di Girona, che erano signori della città. Si tratta di uno straordinario esempio di architettura civile del Medio Evo.Castell Palau, La Bisbal

In 844, un precetto carolingia menziona i diritti del vescovo di Girona sulla parrocchia di Santa Maria, in seguito noto come diritti La Bisbal capita di visconti di Cabrera (1110-1150). E ‘stato nominato sindaco di Gausfred Crossroads, la cui famiglia si continui ad avere diritti, anche se il potere riconquistato vescovile.IMG_2265

Il castello è documentato nel 1180 in una sentenza affermando che il castello di La Bisbal c’era castlà perpetua. A cavallo dei secoli XII e XIII, è stata teatro di pesanti combattimenti tra la famiglia Cruïlles e Vescovado di Girona. Infine, la diocesi avrebbe ricevuto giurisdizione civile e penale della decisione della città di Jaume.IMG_2281

Da qui, il vescovato centralizzata la gestione dei suoi beni più importanti. Un documento del vescovo Bernat de Vilamarí (1292-1312) spiega che ha fatto alzare la forca Castello Bisbal.IMG_2263

Al tempo del vescovo Gaston Moncada (1328 -1324) è un inventario completo rivela castello mobile. A gennaio 1440 gli ordini di documento che ciascuna della casa era il cortile del castello di La Bisbal per giurie urti del valore di 15 sous. Questa chiamata può valutare le dimensioni del patio, che corrisponde probabilmente alla piazza di fronte alla facciata principale di oggi.IMG_2262

Castello Bisbal è stato utilizzato come prigione. Nel 1442 il Vescovo William Pace viene poi imprigionato abate di Banyoles. Una prigione documentato per i detenuti condannati al carcere a vita e descritti come molto difficile. Durante laguerra civile catalana (1462 – 1472) il combattimento che ha avuto luogo a La Bisbal erano importanti. La città è stata riscattata da Peter del Portogallo nel 1465 nonostante la forte difesa dei sostenitori del re Giovanni.IMG_2264

Il nome della città è stato cambiato da reddito Field-reale dal mensa vescovile sono stati concessi nel 1468 in italiano capitano James Galeota.

Sull’architrave della porta principale, realizzata nel 1604, sono le braccia e il nome del vescovo Francisco Arevalo Zuazo commemorare lavori di ristrutturazione effettuati. Nel corso del XIX secolo, è stato utilizzato come prigione.IMG_2268

Attualmente ospita l’Archivio Storico regionale e dalla terrazza superiore ha una splendida vista panoramica sulla città e la pianura che si estende ai Gavarres.

Il palazzo del castello, un importante esempio di architettura romanica empordanesa civile, piano piano un po ‘di forma rettangolare, con una lunghezza di 21,50 metri e una larghezza di 20,50 m. IMG_2269Due livelli organizzati intorno a un cortile centrale, di piccole dimensioni, il cortile, dove la scala di collegamento al piano terra e primo piano. Al primo piano è sollevata una torre che guarda all’esterno, ma in realtà è la cappella, sormontato da una torretta. Da terra corrente nella piazza fino a quando c’è un altezza del tetto di 15 m. IMG_2271Nella sala ovest sono tre finestre semicircolari e doppio strombo, che si sono verificati prima all’esterno, ma che si trovavano all’interno con l’aggiunta di body building s. XVI si estendeva intorno all’edificio circa 4,5 m. Prima della parte anteriore i resti delle antiche mura attorno all’antica piazza del castello.La Capilla, Castell Palau, La Bisbal

Al primo piano ci sono cinque stanze: tre abbinare le tre finestre della facciata principale e due sono nella parte posteriore. Tutti sono stati coperti con volte ogivali all’interno il più piccolo, che si trova tra le due camere di cui sopra, la cui volta. Le porte di comunicazione tra queste cinque ambienti sono come finestre, voussoired arrotondato.IMG_2273 A tre camere dispongono di una nicchia ad arco semicircolare, ha aperto nel muro. Siamo in grado di accedere al tetto e la cappella dalla scala principale o da una scala, coperto da una volta a botte, che porta dalla sala centrale delle tre camere che si affacciano sulla parte anteriore dell’edificio.IMG_2274

La cappella è sormontata da una terrazza dove una torretta merlato piazza e coperto da una volta a botte. Il tempio è un edificio a pianta rettangolare nascosto all’interno di un’abside semicircolare con due finestre doppia fenditura. Sul lato sud-ovest è l’ingresso con due archi in gradazione, che passa sopra le scale che portano al tetto e torretta superiore. All’interno, una volta a botte leggermente appuntito copre la navata, mentre nell’abside ha un quarto di sfera. Due colonne con capitelli scolpiti male conservati sostenere l’arco trionfale dell’abside.IMG_2278

L’edificio è di stile romanico tardo XII secolo ed è stato pesantemente ristrutturato nel XIV secolo con la costruzione di altre strutture, come un cortile, stalle, frutteti, e soprattutto con le pareti esterne. Ha inoltre modificato il secoli XVI e XVII con l’aggiunta della facciata occidentale rettangolare.IMG_2262

Annunci