Tag

, , , , , , , , ,

Colombier CastleIl Castello di Colombier è un castello nel comune di Colombier del cantone di Neuchâtel in Svizzera, si tratta di un patrimonio svizzero di importanza nazionale.

Uno dei più grandi di epoca romana in Svizzera è stato scavato da sotto il castello nel 1840-1842 da Frédéric Dubois de Montperreux. Castello di ColombierE ‘stato costruito in più fasi tra il XI e XIII secolo d.C, in un palazzo sontuoso con mosaici e affreschi e giardini terrazzati. Nel XI o XII secolo, una torre fortificata fu costruita sulle rovine della villa romana. Esso ha ampliato nel XIII secolo e XVI secolo aveva raggiunto il suo aspetto attuale. Castello di Colombier

Secondo alcuni documenti, i signori di Colombier hanno spasato loro origine dallo stesso ceppo, come la potente stirpe di Estavayer , fondata sulla sponda meridionale del lago di Neuchâtel. Diviso in diversi rami, a volte, ha giocato un ruolo politico importante del paese.Castello di Colombier

I signori di Colombier loro sono rimasti piuttosto in disparte. Non si sa quando hanno acquistato la loro piccola signoria, o come, come non è chiaro se un castello già sorgeva in questa regione, quando vi si stabilirono. Secondo i risultati delle indagini, questo monumento deve essere esistito nel XII secolo, almeno in parte.Castello di Colombier

E ‘anche nel XII secolo fu la costruzione di una cappella che ne rimase solo pochissime cose dell’antico castello, ristrutturato e ampliato più volte nel corso dei secoli.L’ultima riprogettazione del lavoro è stato fatto intorno al 1500. La maggior parte dei vecchi edifici sono stati poi demolita e sostituita con un edificio imponente.Castello di Colombier.

I signori Colombier non hanno mai condotto una politica indipendente, ma sempre strettamente associata stessi ai conti di Neuchâtel. Sorprendentemente, anche se camminare sulla scia dei loro potenti vicini e mecenati, hanno sempre saputo mantenere la loro indipendenza. Hanno esercitato gli ordini dei conti di Neuchâtel ufficio più pubblico, erano signori di Valangin e inviati alla Confederazione.Castello di Colombier

Quando il  discendente maschio di Colombier è morto, nel 1488, il castello e i signori padronali di Borgogna restituiti Chauvirey. Hanno fatto demolire il castello e iniziò la costruzione di un nuovo edificio. La famiglia di Chauvirey tuttavia regnò solo per tre generazioni a Colombier, dopo di che si estinsero. La signoria passò poi a Jean-Jacques Wattenwyl, che ha terminato la costruzione del castello. Suo padre, sindaco di Berna, possedeva diversi villaggi e manieri.Castello di Colombier

A tredici anni, era pagina alla corte sabauda. Successivamente, ha prestato servizio nell’esercito francese, è stato ferito e catturato nel 1525 in provincia di Pavia, è tornato a Berna per il suo rilascio e sposò Rose Chauvirey. Questo è il suo antenato della tradizione borgognona di Wattenwyl. Suo figlio Gerald e Nicolas emigrò in Borgogna. Nicolas, dopo aver venduto i signorie di Colombier e Bevaix al duca di Longueville, che di Versoix acquistato per il prezzo di 60.000 fiorini.Castello di Colombier

Marie de Bourbon, principessa di Neuchâtel, acquistò il castello di Colombier, con le sue terre in 1564 per ospitare la sua destinatario; ma i principi sono venuti anche a stare lì quando sono venuti a visitare il loro contea di Neuchâtel. Uno di loro, Enrico II Orleans Longueville, restituendo una gita di un giorno, ha trovato i suoi sudditi a sgomento, a causa di un debito che la cattiva gestione del loro sindaco poste a loro. Buona principe Enrico li liberò di questo debito, a condizione che l’impianto di alberi lungo le tre navate che portano dal castello dal lago.Castello di Colombier

Nel 1707, la morte di Marie d’Orléans, principessa di Neuchâtel e Valangin, il principato di Neuchâtel, tra cui Colombier, passò alla Prussia. Nel 1806, Napoleone diede il maresciallo francese Berthier che fu trasformato in un ospedale militare, ma il Congresso di Vienna del 1815, Neuchâtel divenne cantone svizzero, pur rimanendo principato prussiano. Castello di Colombier

A partire dal 1824 è stato utilizzato dalle milizie federali come una piazza d’armi ed è stato convertito in caserma e dato un arsenale espanso, infine, nel 1848, il cantone di Neuchâtel liberato da qualsiasi nesso con la Prussia.Poco dopo, il castello fu trasformato in caserma.Castello di Colombier

Nel 1877 divenne la caserma ufficiali della Divisione 2, che in seguito divenne Campo Divisione 2. Nel 2003, dalle riforme sull’esercito la divisione XXI fu sciolta nel 2004 la caserma divenne un centro di addestramento della fanteria.

Un’associazione ha iniziato il suo restauro con l’installazione di un museo . Visitiamo la grande sala dei Cavalieri, affrescata nel 1919 dal pittore Charles Eplattenier.Castello di Colombier

Annunci