Tag

, , , , , ,

Rocca di Bolignano

La Rocca di Bolignano fu costruito nel XIV secolo come una fortificazione per difendere Ancona dalla città di Osimo vicini, attualente il castello è in vendita, si trova nel comune di Marche, a pochi chilometri a sud della città di Ancona.

La rocca di Bolignano immersa nella vegetazione fa parte dei castelli di Ancona sono quelli costruiti o conquistati dalla Repubblica di Ancona a difesa del suo territorio. I confini della repubblica marinara di Ancona, nel momento della sua massima estensione territoriale, in linea di massima erano: a nord-ovest il fiume Esino, a nord-est il mare Adriatico, a sud i fiumi Aspio e Musone.

Rocca di Bolignano

 Era di proprietà della città-stato fino al XVI secolo, quando fu venduto ai proprietari privati e utilizzato come residenza di campagna o di caccia.

Parti del castello sono stati ricostruiti o modificati nel corso dei secoli – per esempio, Rocca di Bolignano originariamente aveva un ponte levatoio, ma che da allora è stato riprogettato in un ponte di pietra fisso. All’interno del castello ha bisogno di rinnovamento, ma questo ha già ricevuto l’approvazione del governo.

 

 La Rocca fu in parte modificata nel sec. XVII per adattarla ad abitazione.; intero bene – ristrutturazione – secolo XVII – XVII. La Rocca fu un punto strategico di difesa nei confronti della città di Osimo durante la Battaglia del Porco.

La Rocca nell’ Ottocento appartenne alla famiglia dei conti Gallo ed era utilizzata come abitazione che rimase di proprietà fino al secolo XIX .

Rocca di Bolignano

Il manto di copertura è stato recentemente rifatto, aggiungendo anche una guaina impermeabilizzante, la chiesetta vicino alla torre è stata rifatta tra il XVII e il XVIII secolo. Nel maggio 1914 la Rocca di Bolignano alla Baraccola veniva dichiarata dal Ministero della Istruzione Pubblica bene d’ interesse storico-artistico.