Tag

, , , , , , , , , , ,

 

Castello Massandra CrimeaIl Castello di Alessandro III di Massandra è stato costruito nel 1892 sulla costa meridionale della Crimea . Ora è il Palace Museum – un ramo di Alupka palazzo e parco museo con la riserva.

Dopo l’annessione della Crimea alla Russia Massandra era di proprietà francese, il contrammiraglio Principe Carlo di Nassau-Siegen , un proprietario terriero Matvey Nikitin, K. Potocki Sofia , Olga Stanislavovna Naryshkin, Alexandra Bronevsky, famiglia Vorontsov.

Castello di Massandra.

La costruzione del palazzo iniziò nel 1881 per ordine del principe Semyon Mikhailovich Vorontsov . Il progetto è in stile Luigi XIII creata da Etienne Bouchard. Nel 1882 alla morte del principe Vorontsov la costruzione del castello si è fermata.

Castello Massandra Crimea

Nel 1889 la proprietà fu acquistata dal per Alessandro III l’architetto PK Terebenev ha concordato le condizione dell’acquisto della tenuta il castello in pietra a due piani, in parte interrato, costruito in pietra calcarea locale, pietra roccia e murature, con abbaini sul tetto di zinco.

Castello di Massandra.

Il costo di costruzione della forza e la solidità di costruzione può essere stimato in 85 mila. Rubli, tra il 1892 e il 1902 la costruzione del complesso del castello è proseguita con il progetto di Massimiliano Messmacher mantenendo le dimensioni e lo stile del castello, ma con i nuovi materiali e tecniche decorative, trasformarlo irriconoscibile, rendendo il castello dei cavalieri con una torre da favola.

Castello Massandra Crimea

Nel 1822, quando O. S. Naryshkin celebre giardiniere tedesco, fondatore di Alupka Parco , Carl Kebahomdepose in Massandra parco in stile inglese sul sito di querce e carpini foreste, nella foresta tracce sono state poste, organizzato vicoli, aiuole. Sotto la guida di Kebahom parco sono stati piantati ginepri, cedri, cipressi, pini mediterranei, così come gli alberi da frutti esotici – fichi, limoni, arance, olive. Ora è uno dei migliori parchi paesaggistici, con una superficie di 42 ettari.

Castello di Massandra.

Con 1929 per 1941 il castello fu utilizzato come sanatorio “salute proletaria” per gravemente ammalata di tubercolosi.

Negli anni del dopoguerra il castello divenne Istituto per una vitivinicoltura “Magarach”, ma non per molto. Dal 1948, ospitò come dacia di stato, noto come “stalinista”. Qui hanno riposato , Stalin , Krusciov , Breznev, dal 1992 il museo del castello è stato aperto al pubblico in estate.

Castello Massandra Crimea

Nel castello ci sono oggetti unici della vita di tutti i giorni. Ad esempio, un camino da un unico pezzo di marmo marrone, lampadari a mano. Anche conservate in mobili (mogano) e uno specchio degli interni originale. Esso non sono sopravvissuti in alcuni luoghi decorazione di pareti e soffitti, ma nel complesso, il castello ha la stessa accogliente di una casa di famiglia, così come più di 100 anni fa.

Castello di Massandra.

Nel 2014, il palazzo era sotto la responsabilità amministrativa per l’ Ufficio del Presidente della Federazione russa.

C’è ancora un sistema di ventilazione originale dalla costruzione che ha funzionato per più di cento anni, gli infissi intagliato a mano mobili in mogano, pannelli di quercia, quadri, dal momento che il palazzo è stato costruito sul gusto dell’imperatore, e non gli piaceva uno specie di lusso, nel palazzo tutto il più pratico possibile (almeno per gli standard dell’epoca). Castello Massandra CrimeaNell’armadio, che si trova nella sala d’attesa, sono tenuto libri con biglietti di auguri donatori.

Tutte le stanze per i membri della famiglia imperiale sono realizzati in diversi stili: gotico, barocco, rococò, in stile classico, purtroppo, alcuni elementi decorativi sono stati persi fin dai tempi sovietici c’era un sanatorio per malati di tubercolosi, e durante la seconda guerra mondiale, durante l’occupazione – un ospedale tedesco.Castello Massandra Crimea Più tardi il castello di Massandra fu preso come dacia per Stalin.

Nel giardino Imperiale, fioriscono più di 900 varietà di rose rosa curate da Irina Timofeev, responsabile del Palazzo delle Esposizioni.

In precedenza, si trovavano nei pressi del castello 35 sculture, collocate in un modo particolare: le sculture femminili di dee antiche e varie allegorie si trovavano sulle camere laterali dell’imperatrice, e le sculture di uomini sul lato delle camere dell’Imperatore.

Дворец Александра III в Массандре

Annunci