Tag

, , , , , , ,

Dzong

Le fortezze Dzong  è una particolare tipo di fortezza con un’architettura che si trovano nelle attuali ed ex buddisti regni delle dell’Himalaya : Bhutan e Tibet . L’architettura è massiccia in stile con imponenti pareti esterne che circondano un complesso di cortili , templi, uffici amministrativi, e alloggi dei monaci.

Castello Punakha.

Caratteristiche distintive includono sono le molte mura inclinate verso l’interno di mattoni e pietra dipinte di bianco, con pochi o senza finestre nelle sezioni inferiori della parete, l’uso di un ocra striscia rossa che circonda vicino alla parte superiore delle pareti, a volte punteggiato da grandi cerchi d’oro.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’uso del cinese in stile svasato tetti in cima templi interni, porte d’ingresso massiccio in legno e ferro e cortili interni e templi colori vivaci in arte buddista-tema motivi come il Ashtamangala o svastica , per esempio.

Da regione a regione il Dzong cambia l’uso in Bhutan il Dzongs servono come il religioso, militare, amministrativo, e centri sociali del loro quartiere. Essi sono spesso il luogo di un annuale Tsechu o festa religiosa.

Dzong

Le camere all’interno del dzong sono tipicamente assegnati a metà funzione amministrativa (come ad esempio l’ufficio del penlop o governatore), e la metà di funzione religiosa, soprattutto il tempio e gli alloggi per i monaci. Questa divisione tra le funzioni amministrative e religiose riflette l’idealizzata dualismo di potere tra i rami religiose e amministrative di governo.

Dzong

Nel  territorio del Tibet utilizzata per essere divisa in 53 distretti prefettura chiamati anche dzongs. C’erano due dzongpöns per ogni Dzong – una lama (Tse-sterco) e un laico. Essi sono stati affidati con entrambe poteri civili e militari e sono uguali in tutti gli aspetti, anche se subordinato ai generali e il cinese Amban in questioni militari,  fino all’espulsione dei Ambans ‘in seguito alla caduta della dinastia Qing nel 1912. Oggi, 71 contee della regione autonoma del Tibet sono chiamati dzongs nelle lingue Tibetic.

Dzong

Dzong del Bhutan ha raggiunto il suo apice nel XVII secolo sotto la guida di Ngawang Namgyal , il 1 °Zhabdrung Rinpoche . Il Zhabdrung invocato visioni e presagi al sito ciascun dzongs. Strateghi militari moderni osserva che le dzongs sono ben situati, per quanto riguarda la loro funzione come .

Dzong

Wangdue Phodrang Dzong, per esempio, è impostato su uno sperone che domina la confluenza del Sankosh (Puna Tsang) e Tang Fiumi, bloccando così ogni attacchi da parte di invasori meridionali che hanno tentato di utilizzare un percorso fluviale per bypassare le impraticabili pendici del centro dell’Himalaya nell’attaccare centrale Bhutan. Drukgyel Dzong a capo del Paro valle guardie tradizionale tibetana percorso invasione attraverso i passi delle alte dell’Himalaya.

Dzong

Dzongs erano spesso costruite su una collina o montagna sperone. Se il dzong è costruito sul lato di una parete della valle, un dzong più piccola o torre di guardia è tipicamente costruita direttamente in salita dalla dzong principale con lo scopo di mantenere la pista chiara di attaccanti che potrebbero altrimenti tirare verso il basso nel cortile del dzong principale sotto (vedi immagine a capo di articolo).

Dzong

Punakha Dzong si distingue in quanto è situata su una lingua di terra relativamente piatta alla confluenza del Mo e PhoRivers. I fiumi circondano il dzong su tre lati, fornendo una protezione dagli attacchi. Questa ubicazione è rivelato infausto, però, quando nel 1994 un lago glaciale 90 km a monte irruzione attraverso la sua diga di ghiaccio a provocare una massiccia inondazione sul Pho Chhu, danneggiando il dzong e prendendo 23 vite.

Dzong

Per tradizione, dzongs sono costruiti senza l’uso di piani architettonici. Invece procede la costruzione sotto la direzione di un alto lama che stabilisce ogni dimensione mediante ispirazione spirituale.

Thimphu Dzong

In tempi precedenti i dzong sono stati costruiti utilizzando corvée del lavoro che è stato applicato come tassa contro ogni famiglia nel quartiere. Sotto tale obbligo ogni famiglia era quello di fornire o assumere un certo numero di lavoratori decretato a lavorare per diversi mesi alla volta (durante i periodi tranquilli nell’anno agricolo) per la costruzione del dzong.

Dzong

Dzongs comprendono pesante muratura facciate circostanti uno o più cortili, i principali spazi funzionali sono generalmente disposti in due aree separate: gli uffici amministrativi; e le funzioni religiose – tra templi e alloggi dei monaci. Questo alloggio è disposta lungo l’interno delle pareti esterne e spesso come una torre di pietra separato situato in posizione centrale all’interno del cortile, che ospita il tempio principale, che può essere utilizzato come una cittadella difendibile interiore.

Fortezza di Gyantse.

Le principali strutture interne sono ancora costruite con la pietra (o come in architettura domestica dai blocchi di argilla speronato), e imbiancati dentro e fuori, con un ampio rosso ocra banda in alto sulla parte esterna. Gli spazi più grandi, come il tempio hanno enormi colonne di legno interno e travi per creare gallerie di tutto uno spazio a tutta altezza centrale aperta.Strutture più piccole sono di costruzione in legno riccamente intagliato e dipinto.

Dzong

I tetti sono massicciamente costruite in legno e bambù , altamente decorato agli grondaia , e sono costruiti tradizionalmente senza l’uso di chiodi. Sono aperti a gronda per fornire una zona di stoccaggio ventilato. Essi sono stati tradizionalmente rifiniti con legno scandole appesantito con pietre; ma in quasi tutti i casi ciò è stato ora sostituito con ondulata in ferro zincato tetto. Il tetto di Tongsa Dzong, illustrato, è uno dei pochi tetti a scandole di sopravvivere e veniva restaurato nel 2006/7.

Dzong

I cortili, di solito lastricati in pietra, sono in genere a un livello superiore rispetto all’esterno e avvicinati da scalinate imponenti e ingressi difendibili strette con grandi porte in legno. Tutte le porte sono le soglie per scoraggiare l’ingresso degli spiriti. I templi sono generalmente fissati a un livello sopra il cortile con ulteriori scale fino a loro.

Dzong

Annunci