Tag

, , , , , , ,

Castello di Braine-le-Château

Il castello di Braine-le-Château nel suo ambiente verde, con la sua “ruvido e duro”, i suoi stagni ed il suo parco di sei ettari è considerato da molti come “il più bel ornamento della valle del Hain”.

Castello di Braine-le-Château

Situato vicino al “Country romana di Brabante, una ventina di chilometri a sud ovest di Bruxelles, Braine-le-Château in una delle città più belle del Brabante Vallone.
 La sua storia conosciuta risale al 649, quando St. Waudru donato Capitolo Mons patrimonio chiamato “terra di Ittre” fa parte Braine-le-Château.

Castello di Braine-le-Château

Nel 649 la badessa di Mons St. Waudru ceduto la sua “terra di Ittre”, tra cui Braine, al Capitolo di Mons. Di conseguenza, Braine aveva uno status politico strano dato è rimasto una piccola enclave della contea di Hainaut nella Contea di Leuven, parte del Ducato di Brabante. Braine-le-Château è stato di proprietà di diverse famiglie feudali. Il dominio è stato acquistato da Jean de Hornes nel 1434 e Lamoral Claudio Francesco di Thurn und Taxis nel 1670.

château de Braine-le-Château

Per tutto il Medioevo, Braine-le-Château è soggetta al conte di Hainaut, quando l’intera area circostante rientra nella contea di Leuven, che a sua volta fa parte del Ducato di Brabante.

Castello di Braine-le-Château

Braine-le-Château prende il nome da un castello (castello) costruito nel luogo chiamato “Les Monts”, nel XI al XII secolo, due grandi colline artificiali gemellate (Mottes) furono eretti sulla cima di uno sperone che domina un villaggio allestito sul Rivier Hain.

Castello di Braine-le-Château

Tale struttura gemella a nord è molto raro del fiume Loira, dopo aver attraversato le mani di diverse famiglie , la terra di Braine-le-Château è stato acquistato nel 1434 da Jean de Hornes, nel 1670 dal conte di Thurn und Taxis, e, infine, dal conte Eugenio Gaspard de Robiano nel 1835.

Castello di Braine-le-Château

In assenza di documenti, l’origine del castello rimane sconosciuto, ma se un mulino ordinario nel 1226, non vi è alcun dubbio che il castello esisteva già. E ‘stato costruito dai potenti signori di Trazegnies . Il monumento è quotata dal 17 marzo 1949 e il suo parco dal 4 dicembre 1989.

château de Braine-le-Château

Il castello di Braine esisteva fino 1722, ma è stato ricostruito in luoghi diversi in base alla crescita del paese.All’inizio del XIII secolo, i signori di Trazegnies, proprietari del dominio, hanno lasciato lo sperone e costruirono un castello quadrata al centro di una zona paludosa; il castello era circondato da una barriera tripla fatta dalle paludi, fiumi e fossati. Il castello, situato nel cuore del paese, è stato utilizzato per controllare la strada Nivelles-Halle.

château de Braine-le-Château

Nel XVI secolo, il castello è stato reso meno difensivO e più piacevole da vivere sopprimendo l’ala sud e aumentando le dimensioni delle finestre, permettendo al sole per illuminare le stanze.

Castello di Braine-le-Château

Il castello fu bruciato nel 1667 e rinnovato nel 1681, con l’aggiunta di una porta monumentale il conte Eugène Gaspard de Robiano acquistò il castello nel 1835 ed i suoi discendenti vivono ancora lì.

Castello di Braine-le-Château

Annunci