Tag

, , , , , , , , ,

 

Castello di Beckov

Il Castello Beckov è un castello in rovina vicino al borgo di Beckov in Nové Mesto nad Váhom Distretto , Regione di Trenčín , occidentale Slovacchia .

Il castello è situato sulla scogliera vicino al fiume, ed è stato usato come avamposto strategico in Grande Moravia .

Castello di Beckov

Un castello di pietra è stato costruito lì per proteggere i confini del Regno d’Ungheria , probabilmente a metà del XIII secolo. Il castello divenne proprietà di Matteo III Csák a cavallo dei secoli XIII e XIV e fu fortificata sotto il suo dominio. Dopo la sua morte nel 1321, il castello è stato somministrato da castellani . Luigi I d’Ungheria ha dato il castello a Miklós Bánffy nel 1379 come ricompensa per il suo servizio ai combattimenti nei Balcani e l’Italia.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nel 1388, il castello è stato dato da Sigismondo , Re d’Ungheria a Stibor del Stiboricz del Clan di Ostoja , un signore di origine polacca. Stibor è stato uno dei consiglieri più influenti del re e il controllo di una parte significativa di Ungheria del Nord (oggi, Slovacchia). Di 31 Castelli che era in possesso di Stibor, scelse Beckov come sua casa, dando la particolare cura Castello. Ha ricostruito il castello al suo posto famiglia nella gotica stile.

Castello di Beckov

Artisti da Venezia, Polonia, Germania e Boemia stava lavorando a fare Beckov un luogo eccezionale. Stibor anche costruito una cappella con splendide decorazioni sculture e dipinti, tra cui sculture di Nero Madona che è stato considerato come uno dei più belli in Europa a quel tempo. In ingresso alla cappella, c’era una famiglia stemma in pietra.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Dopo la battaglia di Mohács nel 1526, in cui il Regno d’Ungheria è stato sconfitto dal dell’Impero Ottomano , la famiglia Bánffy ricostruito il castello in una fortezza stile rinascimentale.

Uno dei Bánffys, János Bánffy, è stato ucciso combattendo contro i turchi nel 1595. Il castello è stato difeso con successo contro un Tatar assedio nel 1599. La famiglia Bánffy proprietaria del castello fino al 1646, quando il suo ultimo membro, Kristóf Bánffy, è morto.

Castello Beckov

Dopo la morte di Kristóf Bánffy castello Beckov è stato gradualmente trasformato in una prigione e caserma. Nel 1729, un incendio distrusse l’interno e tetti del castello e lo ha trasformato in rovine.

Dopo la morte di Stibor nel 1414, il castello è stato ereditato dal figlio, Stibor Stiboric di Beckov.

Castello di Beckov

A causa Stibor Stiboric di Beckov non ha avuto un figlio, ha lasciato in eredità la proprietà alla figlia Katarína (Katherine). Tuttavia, il consiglio reale decise che avrebbe ricevuto solo il consueto un quarto della proprietà di suo padre pagato in contanti. Il castello è stato dato a Pál Bánffy da Sigismondo nel 1437, un giorno prima della morte di Sigismondo, probabilmente sotto la condizione che avrebbe sposato Katarína, che è stato compiuto.

Castello di Beckov

Il castello con storie e leggende una di queste leggende è quella del nome del castello che deriva dal nome di un giullare del principe Ctibor colui che costruì il castello si dice che il principe euforico da l ritorno da una battuta di caccia chiese al suo giullare di esprimere un desiderio, il giullare gli disse che avrebbe desiderato un castello o che ce ne sia una che portasse il suo nome.

Castello di Beckov

Il castello fu proclamata monumento culturale nazionale nel 1970 trattandosi di un monumento culturale naturale e il suo aspetto attuale è il risultato di lavori di ristrutturazione nell’ultimo quarto del XX secolo e dal 2002.

Castello di Beckov

Annunci