Tag

, , , , , , , , ,

Castello di Al HallabatIl castello di Al Hallabat è una città nella Zarqa Governatorato del nord-occidentale della Giordania.

La città è chiamata dopo ilomayyade castello situato lì. Nella parte orientale del castello un visitatore può vedere Qasr Hammam come Sarah .Si trova a nord-est della capitale di Amman.

Castello di Al Hallabat

Il complesso di Qasr al-Hallabat si trova nel deserto orientale della Giordania. Originariamente un romano fortezza costruita sotto l’imperatore Caracalla per proteggere i suoi abitanti da beduine tribù, questo sito risale al II e III secolo d.C, anche se vi è traccia prova di Nabatean presenza sul sito.

Castello di Al Hallabat

 

Era una fortezza dei tanti sulla strada romana, Via Nova Traiana , un percorso che collegava Damasco a Aqaba a titolo di Petra e Amman . Tuttavia, per l’ottavo secolo, l’omayyade Hisham ibn Abd al-Malik ordinato per le strutture romane da demolire, al fine di riqualificare questo sito militare e il suo territorio limitrofo a diventare uno dei più grande di tutti i complessi del deserto omayyadi.

Castello di Al Hallabat

Guidati dal piano esistente, ha incorporato una moschea (trovato a 15 metri da sud-est della struttura principale), un sistema di acqua complicato tra cui cinque cisterne e un considerevole grande acqua serbatoio , e uno stabilimento balneare. Inoltre, situata ad ovest del palazzo rimane una struttura chiusa, probabilmente utilizzato per scopi agricoli come coltivare ulivi e / o viti.

Castello di Al Hallabat

Mentre solo un strati impronta pietra della struttura agricola si trova ancora oggi, tre sezioni di muro della moschea, tra cui il mihrab nella parete sud, rimangono intatti. Il palazzo principale è costruito di nero basalto e calcare e ha una pianta quadrata con torri ad ogni angolo.

Castello di Al Hallabat

Grande di statura, le principali strutture sono state ulteriormente migliorate con mosaici decorativi raffiguranti un assortimento di animali, affreschi e sculture in stucco dettagliate altamente artigianali. Il sito deve ancora essere completamente ristrutturato.

Circa 1400 metri ad est del palazzo si trova i resti della moschea a Qusayr al-Hallabat. Piccola in scala, misura 10,70 di 11.80 metri ed è costruito di strati di calcare .

Castello di Al Hallabat

All’interno, due riwaqs arcuati dividono la moschea in tre sezioni. Un stampaggio arrotondato estende il perimetro dello spazio all’altezza di 2,10 metri. Simile a Qusayr ‘Amra e Qasr Hammam come Sarah, tre volte di gallerie sostengono il tetto della struttura. Intorno alla moschea del nord, ovest, est e c’era un ampio portico 3,30 metri.

Al giorno d’oggi, Qasr Al-Hallabat è un comune consisteva di quattro villaggi. L’area è abitata dalla tribù Bani Sakhr, in particolare la famiglia Al-Othman.

Castello di Al Hallabat

 

Annunci