Tag

, , , , , , , ,

Castello di Manarola

Il castello di Manarola è oggi del tutto scomparso, se non per alcuni resti di un bastione, probabilmente risalenti a periodi antecedenti il XIII secolo, che facevano parte di una fortificazione unica col castello, oggi del tutto scomparso.

IMG_9009

Il castello e il borgo fu, per diritto, marchesato dei Signori di Càrpena, successivamente feudo dei Fieschi, dai quali passò nel 1276 a Genova.

Castello di Manarola

Il castello fu costruito come insediamento presso il mare in un primo tempo per motivi strategici, ancor oggi è visibile il torrione sullo scoglio, ora trasformato in abitazione. Il primo nucleo sorse intorno all’attuale Via Baluardo fino all’Arpàio, sullo sperone roccioso e con le abitazioni sul versante sinistro del torrente, nascoste cioè dalla vista di chi veniva dal mare per protezione contro le scorribande piratesche.

IMG_9011

Da una cartografia di Matteo Vinzoni, della seconda metà del Settecento, risulta la struttura fortificata, ha una porta di accesso visibile in Via del Baluardo, il Bastione, costruito su uno sperone di roccia verso il mare, a protezione dell’approdo del paese.

IMG_9010

I ruderi sono inglobati nelle murature che sostengono le case affacciate sulla falesia verso il mare.

Castello di Manarola

Annunci