Tag

, , , , , , , , , ,

Castello di Monterosso

Il castello dei Fieschi di Monterosso, a strapiombo sul mare, sorge sul costone roccioso che separa l’antico nucleo abitato dalla più lontana Fegina. Sotto il dominio dei marchesi Oberteschi antica famiglia longobarda intorno all’anno Mille, i genovesi lo rafforzarono e costruirono nuove opere di fortificazione contro le incursioni dei pirati saraceni che imperversavano nei mari.

Castello di Monterosso

Della dominazione degli Obertenghi rimangono cospicui avanzi di un castello, attualmente inglobati nel cimitero.

Successivamente il castello di Monterosso e le Cinque Terre furono contese tra Genova e Pisa, finché il borgo e il suo castello nel 1254 passa definitivamente sotto la Repubblica di Genova con la restituzione del castello stesso da parte dei pisani.

castello di Monterosso

Nel 1545 Monterosso venne saccheggiata da predoni turchi, che scesi da 10 navi, bruciarono case e portarono con sé donne e bambini.

Nel XVI secolo, il castello Monterosso era difesa da ben tredici torri, della quali restano tre torri nel castello oggi restano tratti di mura con alcune merlature, tre torri circolari e una torre quadrata angolare sul lato occidentale i resti della cittadella, e nella parte a mare, le mura con alcune merlature che stanno significando che il castello conobbe il possesso d’alcuna nobile famiglia ghibellina.
Il sistema difensivo comprendeva anche una torre di guardia nel paese, l’attuale torre campanaria della chiesa di San Giovanni Battista e un’altra torre posta sugli scogli chiamata “Torre Aurora”.

Castello di Monterosso

Le prime notizie storiche su Monterosso risalgono al 1201, quando i signori di Lagneto, proprietari del castello di cui oggi rimangono alcune rovine, stipularono una convezione con Genova che nel 1214 fondò la comunità di Monterosso, ed iniziò a fortificare il borgo per proteggerlo dalle violente incursioni saracene, costruendo il più imponente sistema difensivo delle Cinque Terre.

Castello di MonterossoL’edificio in stile gotico-genovese, con una bella facciata a paramento bicromico, mostra tra la porta e l’abside la torre campanaria, innalzata a scopo difensivo e poi sopraelevata nel 1400.

Castello di Monterosso

Oggi è adibita ad abitazione privata e separa il borgo antico da quello moderno, il castello di Monterosso è una delle attrazioni turistiche liguri presenti nel comune di Monterosso al Mare delle Cinque Terre.

Castello di Monterosso

Annunci