Tag

, , , , , , , , ,

Castel Campo

Castel Campo è un maniero medievale che si trova tra il comune di Fiavè e quello di Comano Terme, in provincia di Trento.

Il castello è citato per la prima volta nel 1163 quando era già feudo della famiglia dei Campo che lo abitò per piu’ di 300 anni, contendendosi terre, poteri e ricchezza con altre importanti famiglie trentine.

Castel Campo

Alla primitiva torre di legno si sostituirono poco a poco costruzioni in pietra e muratura e una prima torre rotonda in pietra verso il 1200. Vi si aggiunse la cappella di S. Nicolò e, intorno al 1400, la seconda torre rotonda, ottennero poi anche l’investitura di castel Toblino e castel Merlino.

Castel Campo

Il 1300 trascorse tra un’infinità di conflitti e battaglie, mentre la famiglia acquistava sempre maggior potere ed autorità. La popolazione del luogo veniva continuamente danneggiata da pestilenze (notevolmente quella del 1348), razzie e incendi dovuti ai conflitti tra i feudatari.

Castel Campo

Queste devastazioni portarono nel 1439 alla quasi completa distruzione di Castel Campo, che fu poi ricostruito da Graziadeo da Campo tra il 1444 e il 1457, che chiamò anche i Maestri Comacini per creare la decorazione interna ricca di affreschi con scene di caccia.

Castel Campo

Alla morte di Graziadeo il maniero invece che essere trasmesso al cugino Mattia Galasso come da lui richiesto, fu trattenuto dal vescovo Hack per motivi politici.

Castel Campo

Nel 1468 i Trapp furono investiti del feudo di castel Campo che rimase tra i loro possedimenti fino al 1891 i Trapp vendettero il castello al tedesco Teodor Rautenstrauch che fece costruire una nuova torre ottagonale e abbassare il muro che chiudeva il cortile a ovest.

Castel Campo

Costituì sulle terre circostanti una fiorente azienda agricola che dette lavoro a buona parte della popolazione in un momento di grande miseria e povertà.

Al termine della prima guerra mondiale, il castello si ritrovò in territorio italiano, e Rautenstrauch dovette con gran rammarico tornare in Germania. Nel 1920, il milanese Cesare Rasini comprò Castel Campo e lo fece restaurare su progetto dell’architetto Livio Provasoli e affrescare dal pittore veronese Carlo Donati.

Castel Campo

Il castello è tuttora abitato dalla famiglia Rasini di Milano che da allora ne è la proprietaria.Il castello, pur essendo di proprietà privata, è sede di vari eventi pubblici ed è visitabile su appuntamento.

Castel Campo

 

Annunci