Tag

, , , , , , , , , , , ,

Castel Bruck

Il castello di Bruck o castel Bruck è situato su una piccola altura vicino al monte Hochstein che domina la città di Lienz, nel cuore di un incantevole bosco nel sud Tirolo.

Il castello fu la residenza dei Conti di Gorizia da circa 1278 all’anno 1500. Dispone di una cappella con affreschi di Simon von Taisten . Dal 1943 serve come un museo della città di Lienz.

Castel Bruck

I reperti più antichi, tra cui due asce in rame o in bronzo , sulla liquidazione intorno al Castello del punto, sono circa 3000 anni. Il Castello di Bruck fu costruito tra il 1252-1277 dai conti di Gorizia costruito e li serviva al 1500 come residenza. Come nello stesso anno, l’ultimo conte di Gorizia Leonardo di Gorizia è morto senza figli, cadde interi i suoi beni, tra cui Schloss Bruck, il re Massimiliano I , che più tardi divenne imperatore ad esso con la Contea del Tirolo unito.

Castel Bruck

Dopo un breve periodo di proprietà da parte di Virgilio von Graben Massimiliano venduto il 10 agosto 1501 il barone Michael von Wolkenstein la regola Lienz tra cui il castello per 22.000 fiorini per la soluzione “eterno ritorno”. I baroni sono rimasti fino a circa 1608 nel castello.

Castel Bruck

I fratelli Sigmund e Christoph von Wolkenstein Rodengo costruiti negli anni 1606-1608 a causa del freddo nel castello Liebburg la piazza principale della città come un castello residenziale Lienz. Dal 1796 al l’occupazione della città da parte delle truppe della Repubblica francese del generale Joubert nel 1797 Bruck castello fu utilizzato come caserma utilizzati.

Castel Bruck

Negli anni successivi è stata di proprietà privata e utilizzato come una locanda, birreria e l’inoltro . Il 13 giugno 1943, il Museo del distretto è stato aperto nel Tirolo Orientale Bruck Castello.

Al castello venne dato il nome di “Bruck” per via del ponte (in tedesco “Brücke”) che si trova ai piedi di questo monte.

Castel Bruck

Dalla torre del castello si può ammirare quasi tutta la conca di Lienz, fatto strategicamente molto importante: si poteva vedere il nemico da molto lontano e quindi prepararsi all’attacco e a difendersi. Nel corso degli anni il castello cambiò spesso proprietario, fungendo da deposito per armi, caserma, castello residenziale dei Conti di Gorizia, ospedale militare, ristorante o anche fabbrica di birra.

Urlaub bei Freunden

Oggi il castello ospita il museo della città di Lienz, e nel cortile interno vengono spesso organizzati concerti ed esibizioni teatrali.

La collezione di Castel Bruck comprende una collezione d’arte con pitture e opere grafiche e scultoree, un reparto archeologico dedicato alla città romana Aguntum, oggetti folcloristici tirolesi, animali imbalsamati e rari minerali.

Castel Bruck

Si possono anche ammirare mostre temporanee. Il museo vanta inoltre la più vasta raccolta pubblica di opere del noto pittore tirolese Albin Egger-Lienz (1868 – 1926). Ben cento le opere esposte, che raccontano della vita del cosiddetto “pittore contadino”. Per gite scolastiche vengono offerte particolari visite guidate didattiche.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Annunci