Tag

, , , , , , , , , , ,

Erpeldange Castle

Il Castello di Erpeldange (Francese: Château d’Erpeldange), che si trova nella città dello stesso nome nel nord-est Lussemburgo, ora case uffici amministrativi per il Comune di Erpeldange, con il suo giardino aperto al pubblico. Ha una storia che risale al XIII secolo.

Erpeldange Castle

Durante il XII secolo, ci sembra essere stata una torre e un forte in legno presso il sito dell’attuale castello, il primo castello probabilmente era molto diversa da quella attuale, si ritiene sia stata costruita dai cavalieri Frederich e Gerard d’Erpeldange, primo d’Erpeldange seigneurs, vassaux de Compte de Vianden, nel 1247-1252. circa 1437 passò dal decreto a Louis Outscheid di Brandeburgo e la famiglia von Moestroff-Kerpen.

Erpeldange Castle

Quest’ultimo aggiunto il nome von Gondersdorf ed è venuto essere conosciuto come la famiglia di Gondersdorf.
I primi signori di Erpeldange, hanno costruito un castello fortificato di pietra a guardia della valle nel punto dove il Fiume Sûre incontra l’ Alzette. La proprietà passò successivamente nelle mani delle famiglie Conta di Viandene il Brandeburgo-Outscheid von Moestroff-Kerpen.

Erpeldange Castle

Attraverso il matrimonio, la famiglia Gondersdorf ereditò il castello e nel 1630 trasformata in una lussuosa residenza per la loro figlia. Nel 1677, esso fu ereditato da Charles François barone de Failly de Sancy e Marie Marguerite de Giraldin. A quel tempo, non era più di qualsiasi valore militare come un tranquillo parco aveva sostituito le sue difese. Abbandonato dalla famiglia Prel nel XIX secolo, è stato utilizzato come una canonica.

Erpeldange Castle

Il castello di Erpeldange dal 1840 al 1882 fu di proprietà della Chiesa di Erpeldange e fu occupato dal sacerdote locale Joseph Kalbersch fino al 1858. Ha servito anche part-time come chiesa parrocchiale. Il Chateau è passato nel 1882 la famiglia olandese Willem M. Keun della Haye in cambio della costruzione di una nuova chiesa, il presbiterio e un cimitero. Nel 1903 il castello era di proprietà di Michel Thilges di Wiltz. Durante la seconda guerra mondiale il castello fu a sua volta occupato dalle truppe tedesche e americane e fu gravemente danneggiato.

Erpeldange Castle

Negli ultimi anni il castello è stato posseduto e occupato dalla famiglia Bos. Quando la famiglia Bos ha acquistato la proprietà rimaneva molto poco ma le pareti. Una governante per un defunto ex proprietario, scontento della sua eredità, aveva deliberatamente bruciato molti degli arredi e documenti.

Erpeldange Castle

Il castello passò di mano diverse volte fino a quando è stato acquisito dallo stato nel 1983. Gli uffici amministrativi del comune hanno ospitati lì dal 1987. L’edificio contiene ancora due camini rinascimentali bene.

Erpeldange Castle