Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

Castello di San Vicente di Cardona

Il castello di San Vicente di Cardona si trova nel cuore della Catalogna Centrale, lungo la strada di Manresa a Berga, a nord della provincia di Barcellona. Sulla sommità della collina (589 metri), la sua sagoma dorata, fortificata nell’880 da Guifred le Velu, è stata ricostruita nel XVIII secolo. Sede di una delle più antiche dinastie del paese, testimonia l’esistenza dei “Signori del sale”.

Il Castello di Cardona è probabilmente il più importante medievale fortezza nel Principato di Catalogna . Si trova su una collina che domina la valle del fiume del Cardener e la città di Cardona .

Castello di San Vicente di Cardona

La fortezza fu inizialmente costruito da Goffredo il Peloso a 886. è sia il romanico e gotico stili, e comprende la cosiddetta Sala Dorada e Sala del mezzaneNel corso del XIV secolo, i duchi di Cardona è venuto dalla famiglia più importante della Corona d’Aragona , che era seconda solo alla casa reale. A causa di questo, furono chiamati “re senza corona”, come avevano vasti territori in Catalogna, Aragona e Valencia , ed i legami dinastici con la Castiglia , il Portogallo , la Sicilia e Napoli . Questo presumibilmente ha aumentato l’importanza del castello.

Castello di San Vicente di Cardona

Nel 1714, anche dopo un Borbone assedio distrusse una buona parte delle mura del castello, il presidio è stato uno degli ultimi ad arrendersi alle truppe borboniche che hanno sostenuto Filippo V . Come i Borboni ei loro eredi avrebbero continuato a sopprimere l’identità nazionale catalana, la fortezza è diventato significativo per il nazionalismo catalano .

Castello di San Vicente di Cardona

Oggi, gioiello principale del castello è la torre de la Minyona (dal XI secolo), una torre che misura 15 metri di altezza e 10 metri di diametro. Inoltre, vi è la romanica Chiesa di Sant Vicenç de Cardona adiacente al forte. Il forte è attualmente utilizzato come Parador , un hotel di lusso statale.

Castello di San Vicente di Cardona

A pochi passi, la Torre della Minyona (torre della fanciulla), souvenir dell’XI secolo, trarrebbe il suo nome da una leggenda: Adelaide, figlia di un visconte di Cardona, sarebbe stata imprigionata nella torre perché innamorata di un signore nemico. Salendo i gradini della torre, che offre una splendida vista a 360°, vi capiterà forse di incontrare il suo fantasma. Capolavoro dell’arte romanica catalana, la collegiata costruita nel 1040 merita una visita.

Castello di San Vicente di Cardona
Il complesso, impreziosito da un colore dorato, fa oggi parte di un parador (hotel di lusso). Potrete quindi trascorrervi la notte e approfittare di un’alba o di un tramonto sulla montagna del sale, il tutto semplicemente sublime. Vale davvero la pena visitarla. A 86 metri di profondità, avrete la possibilità di scoprire questo sito dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO. Per concludere, una passeggiata nel centro storico della città vecchia di Cardona vi condurrà verso la Carta del Popolamento, dandovi alcuni cenni storici sulla regione.

Castello di San Vicente di Cardona

Annunci