Tag

, , , , , , ,

Fortezza Nehaj

La Fortezza Nehaj è una fortezza sulla collina Nehaj nella città di Senj , Croazia .

Il nome Nehaj deriva dal croato termine Ne hajati [ne xajati] , il che significa che non importa . Nella lingua croata questa fortezza ha anche altri nomi, che sono: Kula Nehaj [Kula nexaj] , ciò significa Nehaj Torre , e Nehajgrad [nexajɡrad] , ciò significa Nehajtown.

Fortezza Nehaj

Questo nome è stato dato alla collina e la Fortezza da Uscocchi , che hanno costruito sulla cima di questa collina della fortezza a scopo difensivo. Hanno dato la collina e la Fortezza tale nome perché volevano sottolineare ai cittadini della città di Senj, e tutti quelli che vivevano nelle vicinanze della città di Senj che non dovrebbero preoccuparsi che qualcuno conquisteranno questa collina o la Rocca fino a quando non ci sono.

Fortezza Nehaj

È stato costruito da generale dell’esercito croato Ivan Lenković , un capitano della Uscocchi , sulla collina Nehaj. Finito nel 1558, fu costruita sui resti di rovina chiese , monasteri e case che si trovavano al di fuori del muri di Senj. Questi edifici sono stati demoliti da quando è stato concluso che non avrebbero sopravvivono comunque se fossero al di fuori delle mura della città, come gli Ottomani loro sarebbe saccheggiare o usarli come abitazioni durante gli assedi.

Fortezza Nehaj

La fortezza fu costruita principalmente per combattere l’Impero Ottomano, e per essere usato come base per gli Uscocchi. Il Uscocchi (che ha costruito e abitato la fortezza) erano grandi nemici degli ottomani, come avevano già preso un’altra città chiamata Klis, dove la Uscocchi utilizzato per risiedere.

Fortezza Nehaj

Prima che la fortezza fu costruita, Senj era stata assediata per tre volte, ma nessuno è riuscito, dopo che la fortezza è stata costruita, la fortezza o Senj non sono stati attaccati di nuovo. Tuttavia, gli Uscocchi erano noti anche per essere i nemici dei veneziani, come i veneziani erano molto aggressivi verso i croati costiere cities.

I veneziani li consideravano come pirati, in quanto avrebbero saccheggiato ed affondato le loro navi. Si erano conosciuti a viaggiare fino a Istria e saccheggiare navi veneziane.

 

 In realtà, i Veneziani erano così turbati dagli attacchi Uscocchi che avevano una guerra con l’Austria (che Senj era una parte di quel tempo). Una delle condizioni di pace è stata la cacciata degli Uscocchi. L’Imperatore ha fatto bandire gli uscocchi e che è stata la loro fine. Tuttavia, durante i cento anni che erano attive rimasero con il loro giuramento di vendetta nei confronti di tutti i loro nemici, che hanno preso quando il loro ex fortezza di Clissa fu conquistata dagli Ottomani nel 1537. Il Uscocchi e la Fortezza svolta con successo il confine e tenuti invasori distanza, così come la fortezza fu mai conquistata o abbattuto.

Fortezza Nehaj

La fortezza è alto 18 metri e largo 23 metri e di forma quadrata con muri in media 2-3 metri di spessore. Ci sono cinque torri situate in cima alla fortezza, e undici grandi cannoni aperture lungo le pareti. All’interno della Fortezza, ci sono manifestazioni di cannoni e altri articoli per la casa, nonché una collezione di costumi e armi del Uscocchi di Senj. C’è anche un festival medievale annuale che si tiene a Senj, e una parte importante di esso è quando i “Uscocchi” marcia fino alla fortezza a cavallo. Ci sono anche laboratori artigianali e altre attrazioni a tema medievale intorno alla fortezza in questo momento, nonché una panoramica dettagliata della sua storia.

 

Oggi, la fortezza serve principalmente come un museo. Con mostre di armi, abiti, disegni e modelli di varie cose dal momento in cui la fortezza fu utilizzato attivamente. Praticamente tutte le regioni del forte sono accessibili. Compreso il gabinetto che penzola sopra il bordo, ma che non è disponibile per l’uso oggi.

Fortezza Nehaj

Annunci