Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Castello di Haut-Kœnigsbourg

Il castello di Haut-Kœnigsbourg è situato sulla cima del monte Stophanberch, in Alsazia, nel comune di Orschwiller presso Sélestat eSaint-Hippolyte ed è stato per secoli testimone di conflitti e rivalità tra i signori, re e imperatori.

Questa impressionante fortezza, costruita ne XII secolo, fu distrutta e ricostruita più volte.Il castello come si presenta adesso è stato restaurato nel primo novecento e ha comunque mantenuto il primo aspetto di roccaforte medioevale grazie alle doppie mura, al torrione,  ai bastioni e al suo cortile d’onore.

Castello di Haut-Kœnigsbourg

L’esistenza di un castello costruito dagli Hohenstaufen è attestata dal 1147. Così chiamato Castrum Estuphin, che domina la pianura d’Alsazia più di 700 metri. Questa posizione su un promontorio roccioso che un ideale osservatorio strade principali della regione, e un punto di ritirata strategica. Questo è stato probabilmente uno dei ruoli principali del castello, al momento della sua costruzione. Il castello è stato rinominato Koenigsbourg (Castello Reale) dal 1157.

Castello di Haut-Kœnigsbourg

Lo Stophanberch o Staufenberg si trova all’incrocio di importanti vie commerciali: del grano e del vino (la route des vins, in direzione N-S) e dell’argento e del sale (in direzione O-E) e nel 1114 Federico Staufer, detto Il guercio duca di Svevia vuole consolidare il suo potere in Alsazia ne iniziò la costruzione ben comprendendone l’importanza strategica.

Parzialmente distrutto nel 1462, gli Asburgo affidare questo castello a Tiersteins essi ricostruirono, lo ampliarono e crearono un sistema difensivo progettato per affrontare con armi da fuoco, (come feudo) nel 1479. Questi lo ricostruirono e lo munirono di artiglieria per un adeguato sistema difensivo. Nonostante la vasta fortificazione e i lavori intrapresi nel XV e XVI secolo, l’artiglieria svedese supera le difese di Alta Koenigsbourg durante la Guerra dei Trent’anni il castello resistette per oltre un mese all’assedio degli svedesi ma, alla fine, cadde, venendo saccheggiato ed incendiato nel 1633, il castello fu abbandonato per due secoli.

Castello di Haut-Kœnigsbourg

Nel 1865 divenne di proprietà della non lontana città di Sélestat, la quale nel 1899 fece dono di queste rovine (peraltro conservatesi molto bene) all’imperatore tedesco Guglielmo II di Hohenzollern (dal 1871 l’Alsazia era infatti parte dell’Impero tedesco). Il restauro venne affidato all’architetto Bodo Ebhart, un esperto di fortificazioni e studioso del medioevo, ed i lavori durarono dal 1900 sino al 1908 mentre le rifiniture continuarono fino al 1918.
Un anno dopo, nel 1919 col trattato di Versailles i beni della corona tedesca passarono alla Francia che divenne così proprietaria di Haut-Kœnigsbourg.

Castello di Haut-Kœnigsbourg

Nel 1919, quando il Trattato di Versailles, la High Koenigsbourg diventa proprietà dello Stato francese e ottiene lo stato del Palazzo Nazionale.
Nel corso del XX secolo, l’opera di restauro del monumento al centro di polemiche a causa dei capricci di relazioni franco-tedesche.

Dichiarato monumento storico nel 1993, l’edificio è ora completamente riabilitato.
Un simbolo europeo la sua silhouette può avere una chiara idea della comparsa di una montagna castello nel tardo Medioevo. Le sue pareti interne sono a casa per una ispirazione medievale di grande ricchezza, e le armi eccezionali e collezione di mobili, per lo più secoli XVI e XVII …

?????????????????????????????????????????????

L’attuale castello è il risultato di una minuziosa opera di recupero architettonico, effettuata da Ebhart secondo le indicazioni dell’imperatore Guglielmo II il quale intendeva fare del castello un museo del medioevo oltre che un simbolo della potenza dell’impero.

Castello di Haut-Kœnigsbourg

I lavori di restauro iniziarono da rilievi fotografici, partendo dalle tracce romaniche ancora presenti, ed Ebhart per la ricostruzione di parti fondamentali (mancanti) studiò l’architettura di castelli analoghi del medesimo periodo storico.

Passa la porta alta dell’Alto Koenigsbourg è quello di immergersi nel mondo del Medioevo. Il cortile con la sua locanda, fucina e il mulino, con scale a chiocciola che portano agli appartamenti del Signore, architettura scopri, arredi, un’atmosfera ricca di storia.

Ponti levatoi, armeria, e mantenere le pistole ricordare ogni momento vocazione di questa fortezza di montagna che fu assediata e distrutta e saccheggiata.
Abbandonato dopo 1633, questo castello è molto prestigioso offerto dalla città di Colmar a Guglielmo II di Hohenzollern nel 1899.

Castello di Haut-Kœnigsbourg

Sognando di resuscitare il vecchio Impero tedesco, egli soddisfa la sua passione per il Medioevo, affidando il restauro del castello dall’architetto Bodo Ebhardt, specialista in fortificazione medievale.
Nei primi anni del XX secolo, la dimensione politica di questo grande progetto di legittimare la neonata imperiale della dinastia degli Hohenzollern e dire al mondo la potenza del nuovo impero. Oggi ammiriamo di più l’aspetto educativo di restauro, senza dubbio, è il momento più probabile.

SAMSUNG DIGITAL CAMERA

E restaurato per la gioia degli appassionati di castelli, Alta Koenigsbourg offre una straordinaria visione di quello che una fortezza di montagna nel XV secolo, in Alsazia.Castello di Haut-Kœnigsbourg

Dal momento che la piattaforma di artiglieria Grande Bastione, questo monumento un’eccezione alla caratteristica silhouette, offre una vista unica sulla pianura d’Alsazia, i Vosgi, la Foresta Nera, e in una giornata limpida, le Alpi …

Importante elemento del patrimonio Alsazia di testimonianza della storia europea, Haut-Koenigsbourg ora consente diversi tipi di pubblico di familiarizzare con l’architettura castello, il Medio Evo e il restauro dei primi anni del XX secolo attraverso una vasta scelta di escursioni, attività ed eventi.

La visita è un organo punto memorabile rimane in Alsazia, tanto più che la sua posizione – nel centro di Alsazia – e le strutture turistiche vicine forniscono una facile integrazione di un itinerario completo. Non è una coincidenza che il castello accoglie ogni anno più di mezzo milione di visitatori! E ‘tra i monumenti più visitati in Francia.

Castello di Haut-Kœnigsbourg

Annunci