Tag

, , , , , , ,

Castello

 

Il Casteloo di Neumelans a Campo Tures è una costruzione imponente e ben conservata, costruita seguendo le rigide proporzioni dello stile rinascimentale.

Nell’anno 1504 l’imperatore Massimilano I d’Asburgo impegnò il Castello di Tures e la giurisdizione in valle per il prezzo di 27000 fl. ai signori von Fieger di Hall in Tirolo. Nonostante i nuovi amministratori della giustizia, nel periodo successivo alle rivolte contadine e al movimento dei battisti, ci si occupó subito molto delle questiono d’ufficio, operando con vigore per migliorare le strutture del ben difendibile complesso castellare.

0001

In soli 12 mesi, negli anni 1582/83 Hans Fieger, il giudice di Tures, si fece costruite una tenuta signorile  nel fondovalle, ad imitazione del Castel Neumelans presso Hall. Di conseguenza anch’esso ottenne il nome Neumelans, originariamente concepita come tribunale.

La sua architettura é totalmente incentrata sulla funzione di castello abitabile: una costruzione sviluppatasi in altezza, di gusto cittadino, bow-window pittoreschi e ambienti interni divisi in maniera bilanciata (sale a volta rivestite in legno, ambienti di soggiorno con rimarchevoli stufe in maiolica e dipinti, cappella con una statua della Madonna del XIV sec.). Particolarità da vedere risulta l’insolita, alta ed artisticamente rilevante costruzione del tetto a spiovente.

0002

Nel periodo dal 1815 al 1863 il castello di Neumelans fu in possesso dei giudici locali, ovvero della famiglia curatrice Zeiller, poi, attraverso un matrimonio, la proprietá passò alla famiglia von Ottenthal (restauro nel 1864). Nel 1956 divenne di proprietá dei parenti di questo casato che ancora lo abitano e lo gestiscono. Il padrone compie notevoli sforzi per a mantenere in buono stato la residenza nobiliare e si dimostra molto disponibile a mettere a disposizione per l’uso pubblico alcuni locali in particolari occasioni mondane.

0003

 

Costruita seguendo le rigide proporzioni dello stile rinascimentale, portò alla luce una tenuta di elevata altezza con quattro torri angolari caratterizzate da una base rettangolare e rotonde in alto, file di finestre geometriche con iscrizioni dell’anno di costruzione 1584 non ché stanze pannellate e soffitti a cassettoni. Inoltre al piano terra si articola un una grande sala a volte.

0001

Il nome della residenza si basa sulla residenza Melans ad Absam nella valle Inntal che anch’essa costruita dai Fieger. Siccome la residenza a Campo Tures era più rencente, fu chiamata “Neumelans, cioè “nouva Melans“. Inoltre la residenza Neumelans è strettamente legata alla storia del Castel Taufers che si trova nelle immediate vicinanze.

Degni di nota sono in particolare una stufa in maiolica che risale al Secento e porta lo stemma della famiglia, come anche una scultura lignea all’interno della cappella, la “Madonna con la spada“. Nel 1582 il castello fu sottoposto a lavori di risanamento incentivato da Johann von Ottenthal, oggi è in proprietà privata e può solo essere ammirato da fuori.

0005

Annunci