Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il castello di Rockingham è un castello medievale inglese che si trova presso la Rockingham Forest, non distante da Corby, nel Northamptonshire.

Castello di Rockingham è spesso affermato come nella contea di Leicestershire . Questo errore si verifica a causa di Rockingham avere un Harborough Mercato indirizzo postale, anche se confina direttamente sulla città di Corby nel Northamptonshire . Villaggio Rockingham è parte di, ed è amministrata da Corby Borough Council.

1

Il Castello domina i villaggi di Rockingham e Caldecott e gode di una bella vista sulla valle di Welland . Ora di proprietà privata, è aperto al pubblico in determinati giorni.

Castello di Rockingham è un famoso ritrovo di scrittore Charles Dickens , che era un grande amico di Richard & Levinia Watson, antenati della famiglia attuale. Il Castello è l’ispirazione per Chesney Wold in una delle sue più grandi opere, Bleak House .

Rockingham Castle prende il nome dal villaggio di Rockingham, dove si trova il Castello. Rockingham Forest è stato anche nominato dopo villaggio Rockingham, durante il tempo di Guglielmo il Conquistatore, a causa della importanza del castello come residenza reale.

01

Il luogo dove sorge il maniero era abitato già durante l’età del ferro. Successivamente vi si stabilirono i romani, seguiti poi da alcune tribù sassoni. La posizione strategica della collina sulla quale sorge il castello, dominante la valle del fiume Welland, era di grande importanza perché consentiva una buona difesa del posto ed un avvistamento rapido di un avvicinamento del nemico.03

In seguito all’invasione normanna dell’Inghilterra, nell’XI secolo, Guglielmo il Conquistatore ordinò la costruzione sulla collina di un castello, che venne edificato secondo la modalità tipicamente normanna del motte e bailey. Il figlio di Guglielmo, re Guglielmo II, edificò il castello in pietra. Durante tutto il periodo normanno e per larga parte di quello Plantageneto, il castello fu utilizzato come una residenza reale. I sovrani amavano trascorrere dei periodi a Rockingham specialmente per il parco che circonda il castello, dove avevano la possibilità di praticare la caccia al cinghiale e al cervo. Nel 1270 Enrico III rinforzò le difese del castello facendo costruire ulteriori torri di guardia. Circa un secolo dopo, Edoardo III fu l’ultimo re a fare visita al castello.

05

Per tutto il XV secolo Rockingham cadde in rovina. Nel 1485 Edward Watson acquistò il castello e ne rinnovò completamente una parte, trasformandolo in una residenza di campagna in stile Tudor; così, durante il regno di Enrico VIII, il castello di Rockingham passò da una residenza reale medievale ad una casa di campagna di aristocratici.

Durante la guerra civile inglese, il castello fu riadattato a fortezza dalle forze realiste fedeli a Carlo I Stuart, ma venne presto catturato dalle forze del Parlamento guidate da Henry Grey, I conte di Stamford e le sue difese vennero smantellate, cosicché divenne inutilizzabile per eventuali altri scopi militari.

Nei secoli XVIII e XIX, il castello fu utilizzato come residenza dai marchesi di Rockingham. Oggi Rockingham è l’abitazione della famiglia Saunders Watson.

1

I visitatori del Castello saranno immediatamente capire perché Guglielmo il Conquistatore ordinò un castello da costruire qui. Con la sua magnifica vista sulla valle del Welland questa roccaforte è stata fondamentale per aiutare William sottomettere il suo nuovo regno. Così come una fortezza del Castello fu un importante sede del governo, il Gran Consiglio di Rockingham che si terrà qui nel 1095. periodo medievale molti re medievali venuti a Castello di Rockingham. Riccardo Cuor di Leone ha ospitato il suo omologo scozzese qui e la sua impopolare fratello John è venuto spesso a cacciare a Rockingham Forest. In effetti il suo viaggio ultima nord John lasciò la sua forziere nella Sala Grande, dando origine alla leggenda che i suoi gioielli della corona sono sepolti a Rockingham e non nelle lande fangose ​​del Wash Tudors Enrico VIII concesse il castello di Edward Watson, antenato dell’attuale proprietario James Saunders Watson, che ha convertito la fortezza medievale in una confortevole casa di Tudor. Il suo ritratto è appeso nella sala accanto a Maria Bolena, la sorella di una delle sfortunate mogli di Henry. Ritratto della regina Elisabetta I si blocca anche lì circondata dai suoi cortigiani Cecil, Howard e Dudley.

1

Originariamente una roccaforte realista, Castello di Rockingham è stata scattata dal teste rotonde di Cromwell e poi assediata dalle truppe del re. Anche se le sue difese tese contro gli assalti ripetuti del Castello proprietario Lewis Watson ha perso gran parte della sua ricchezza e mai veramente recuperato dal trauma della guerra. Opportunamente Rockingham è stata lo scenario per la serie televisiva della BBC “By the Sword Divided”, che ritratta le turbolenze causate dalla guerra.

1

Rockingham era nel suo periodo di massimo splendore come un palazzo vittoriano, pieno di Richard e la famiglia di Lavinia Watson, amici e servi necessari per prendersi cura del castello e dei suoi abitanti. I Watson intrattenuti qui in stile e tra i loro ospiti era il loro grande amico Charles Dickens. Dickens spesso eseguita nei suoi drammi nella Long Gallery e trasse ispirazione per Chesney Wold nel suo romanzo Casa desolata.

1

Annunci