Tag

, , , , , , , , , , ,

castello-di-blarney

Il Castello di Blarney (ing.: Blarney Castle) è un imponente roccaforte medievale irlandese. Il castello è situato nell’omonimo centro abitato, situato nella contea di Cork, nell’Irlanda meridionale, a pochissima distanza dal fiume Martin.

Un castello già sorgeva nell’area da prima del XIII secolo ma l’originaria costruzione fu distrutta nel 1446. Fu il Re del Munster,Dermot McCarthy uno dei più grandi capi d’Irlanda, a ricostruirla successivamente.

Il castello fu assediato durante l’ irlandese confederato guerre ed è stato sequestrato nel 1646 da Parlamentare forze sotto Signore Broghill . Tuttavia, dopo la Restaurazione il castello è stato restaurato a Donough MacCarty , che si è fatto   primo Conte di Clancarty . 

1

Durante la guerra Williamite in Irlanda nel 1690, l’allora 4 ° Conte di Clancarty (anche chiamato Donough MacCarty) è stato catturato e le sue terre (tra cui il castello di Blarney) sono stati confiscati dai Williamites .

Il castello fu venduto e cambiato le mani un certo numero di volte prima di essere acquistato agli inizi del 1700 da Sir James S. Giovanni Jefferyes, allora governatore della città di Cork.

I membri della famiglia Jefferyes avrebbero poi costruire un palazzo nei pressi della tenuta. Questa casa è stata distrutta da un incendio tuttavia, e nel 1874 una sostituzione baronale palazzo noto come Blarney House-è stato costruito con vista sul vicino lago. 

Nella metà del XIX secolo le Jefferyes e famiglie Colthurst sono stati raggiunti da matrimonio e la famiglia Colthurst occupano ancora il demanio .  Nel maggio 2008, l’attuale proprietario immobiliare, Sir Charles St John Colthurst, Baronetto, riuscirono a un’azione legale per espellere un uomo che ha vissuto sulla sua terra per 44 anni. Bisnonno L’uomo è stato il primo ad occupare la casa immobiliare

1

Oggi è parzialmente una rovina abbandonata, anche se alcune stanze sono accessibili e aperte al pubblico così come le armerie. L’edificio è uno dei punti più turistici della propria contea e tra i siti irlandesi per la sua bellezza imponente architettonica, il fascino delle torri in rovina, i panorami suggestivi che offre dalla cima ma soprattutto per un oggetto particolare che contiene al suo interno.

1

Nella parte superiore del castello è infatti contenuta la famosa Blarney Stone (“Pietra di Blarney”) o Pietra dell’Eloquenza, che secondo la leggenda se baciata in un certo modo donerebbe il dono dell’eloquenza. Il “momento magico” del bacio è uno dei più fotografati del luogo. Molte sono le speculazioni e leggende sulla provenienza della pietra, anche se quella che più piace alla popolazione è quella che la ricondurrebbe all’antica Lia Fail, ovvero la pietra dove si sedevano i Re Supremi d’Irlanda al momento dell’incoronazione.

1

Intorno al castello ci sono vasti e numerosi giardini molto curati, attraversati da sentieri che conducono a varie attrazioni come particolari formazioni rocciose naturali con nomi bizzarri derivati dalla fantasia umana: il “Circolo dei Druidi”, la “Caverna della Strega” e i “Gradini dei Desideri”. Accanto al castello c’è anche un’altra dimora nobiliare ben più recente, la Blarney House costruita nel parco nel 1874 in stile baronale scozzese ed oggi aperta al pubblico.

Per oltre 200 anni, gli statisti del mondo, giganti letterari, e le leggende di schermo d’argento si sono uniti ai milioni di pellegrini salire i gradini di baciare la Blarney Stone e ottenere il dono dell’eloquenza. I suoi poteri sono indiscutibili, ma la sua storia crea ancora dibattito.

1

C’era una volta, i visitatori dovevano essere tenuto per le caviglie e abbassato la testa prima sopra i merli. Oggi siamo un po ‘più cauto della sicurezza dei nostri visitatori. La pietra si è ancora impostato nel muro sotto i merli. Per baciarla, bisogna appoggiarsi all’indietro (aggrappandosi a una ringhiera di ferro) dal cammino di ronda. Il premio è reale, come una volta ha baciato la pietra conferisce il dono dell’eloquenza.

A Blarney Castle Gardens dove c’è molto di più che soddisfa l’occhio. Prendete il vostro tempo per fare un viaggio attraverso diversi ambienti dal tranquillo al sereno, ai luoghi mistici e magici.

Dalla cima del castello si può ammirare la meravigliosa vista di oltre 60 ettari di tentacolare parchi che comprendono giardini, viali, arboreti e corsi d’acqua.

1

Nascosto dietro i bastioni del castello, trova un tocco di pericolo intrecciato con la bellezza, come si guarda fuori per uno dei pochi il Giardini dei Veleni in Irlanda. Esso contiene una raccolta di piante velenose provenienti da tutto il mondo tra cui Wolfsbane, Mandrake, ricina, oppio e cannabis. Molti di questi sono etichettati con informazioni sulla loro tossicità e gli usi tradizionali e moderni.Un gran numero di piante che ora sappiamo essere tossico una volta erano usati ampiamente come rimedi a base di erbe per tutti i tipi di disturbi.

Ci auguriamo che la vostra visita ai giardini del  Blarney Castle dove si trova, la bellezza è in continua evoluzione con le stagioni, in modo che nessuna visita sarà più lo stesso.

1

Annunci