Tag

, , , , , , , ,

File:Caerphilly Castle 1.jpg

Il Castello di Caerphilly (in inglese: Caerphilly Castle; in gallese: Castell Caerffili) A Cardiff si trova il piu’ bel castello Normanno del Galles del Sud e uno dei complessi fortificati piu’ vasti d’Europa. L’enorme impatto della massa turrita del castello, nonostante la sua parziale rovina, e’ aumentata dal riflesso nelle scure acque che la circondano, originate dal fiume Nant y Gledyr che qui formava un lago naturale poi ampliato fino a circondare le tre isole artificiali sulle quali sorge.
castello di Caernarfon
Caerphilly e’ inoltre il più puro ed antico esempio di fortificazione costruita nel modus poi definito “Edwardian Style“, vale a dire con lo sviluppo regolare e concentrico delle cortine murarie di difesa. Il castello fu completato in un lasso di tempo molto breve, fra il 1268 e il 1271, e a questo e’ dovuta la sua uniformità architettonica, ma la cosa rimarchevole e’ chenon fu costruito da un Re, ma da un’importante Conte della Marca Inglese, Gilbert de Clare detto Gilbert “il rosso” (1243-95).

castello di Caernarfon

E’ un castello fortificato della cittadina di Caerphilly, nel Galles sud-orientale, costruito tra il 1268 e il 1271 per volere di Gibert de Clare (1243-1295), signore della Marca di Glamorgan e successivamente ampliato, fino al 1326. È la più grande fortezza medievale del Gallese una delle più grandi della Gran Bretagna (seconda solo al Castello di Windsor) e dell’Europa occidentale.

Si tratta del primo castello concentrico costruito in Gran Bretagna. Si distingue dalla maggior parte degli altri castelli gallesi per non aver mai funto da residenza reale.

L’edificio è di proprietà del Cadw organismo del governo gallese che ha lo scopo di proteggere, conservare e promuovere il patrimonio architettonico del Galles.

Il castello occupa una superficie di 12 ettari. Presenta una struttura complessa, caratterizzata da mura concentriche circondate da laghetti artificiali.

castello di Caernarfon

Il castello fu voluto nel 1268 dal signore del Glamorgan Gilbert de Clare, uno dei più potenti baroni dell’Inghilterra, che, stretta alleanza con il re inglese Enrico III, aveva cacciato il signore della zona Llywelyn ap Gruffudd ap Rhys.
La costruzione, iniziata l’11 aprile 1268 durò 58 anni.

L’edificio fu attaccato nel 1270 da Llywellyn ap Gruffudd ap Rhys.

A partire dal XV secolo, cadde lentamente in rovina.

Nel corso della guerra civile inglese, si tentò di far saltare in aria una delle torri del castello, che, per questo motivo, pende tuttora da un lato.

Tra il 1930 e il 1940, fu intrapresa, per volere del quarto marchese di Bute, un’ampia opera di restauro, che conferì all’edificio la forma attuale.

Annunci